Rilassati! I tuoi centri del piacere sono in pericolo
SONY DSC

Rilassati! I tuoi centri del piacere sono in pericolo

In una società come la nostra è difficile difendersi dalla quantità e dalla violenza degli stimoli che continuamente ci pervadono e la nostra capacità di rilassamento è sempre più a rischio. Gli effetti sulla salute non mancano e ansia, sovrastimolazione e stati di “anestesia cerebrale” sono molto più comuni di ciò che magari pensiamo. Il fatto che sempre più persone siano in questa situazione non fa diventare questo stato normale o meno pericoloso.

Ormai è scientificamente provato che il respiro ne risente e non è raro, ad esempio, che i disturbi d’ansia siano un’aggravante importante, se non la causa, di problemi respiratori anche gravi.

Le conseguenze dell’abuso tecnologico sul cervello

Daniel G. Amen, psichiatra americano, nel suo libro Change your brain, change your body, spiega l’influenza e le conseguenze di alcune pratiche tecnologiche con cui ormai abbiamo a che fare continuamente. Partendo da come funziona il nostro cervello mette in guardie dalla tecnologia e suggerisce dei modi per riequilibrare la funzionalità del nostro sistema nervoso, bilanciando i centri del piacere e calmare l’ansia.

I gangli della base sono grandi strutture profonde del nostro cervello. Sono coinvolti nelle sensazioni di piacere e nella motivazione. Quando i gangli della base sono sani, ci sentiamo felici e motivati. Quando lavorano troppo, possiamo essere ansiosi o sovraccaricati. Quando la loro attività è bassa, possiamo sentirci giù o demotivati.

Credo che l’evoluzione della tecnologia stia avendo un effetto molto negativo sulle nostre relazioni e il nostro corpo. Con l’assalto a videogiochi, chat, cellulari, Facebook, Twitter, così come la ricerca di appuntamenti online, la pornografia e il gioco d’azzardo, i nostri centri del piacere vengono consumati.

Ben presto, non saremo in grado di sentire più nulla.

I nostri centri del piacere all’interno del cervello operano tramite una sostanza chimica chiamata dopamina, che è la stessa che la cocaina stimola chimicamente e una delle principali sostanze chimiche rilasciate in amore. Ogni volta che viene rilasciata un po’ di dopamina, sentiamo il piacere. Se la dopamina viene rilasciato troppo spesso o troppo forte, si diventa insensibili ad essa e ci vuole sempre più eccitazione per ottenere la stessa risposta. Sempre di più, vedo la gente a venire nei nostri uffici che lamentano dipendenze dalle nuove tecnologie.

I consigli per la salute del tuo cervello

Ecco allora che propone una serie di consigli che condividiamo per rimettere in salute i centri del piacere.

  • Stai attento alle attività altamente eccitanti, limita i videogiochi e smetti di stare sempre al computer;
  • trova fonti naturali di piacere come stare e muoversi nella natura o una buona conversazione dal vivo;
  • usa tecniche di rilassamento per calmare e bilanciare il tuo sistema nervoso;
  • cerca consiglio per eventuali integratori come ad esempio la vitamina B6 e il magnesio.

Un video di rilassamento molto interessante

Qui sotto puoi trovare un video molto interessante. Avendo nominato poche righe più in alto l’utilità del rilassamento l’esperienza proposta qui sotto può esserti molto utile. La particolarità di questo modo di rilassarsi, a differenza di altre tecniche, è che è coerente con ciò che naturalmente fa ogni mammifero, essere umano compreso, spontaneamente se è nella sua condizione migliore. Il video dell’autore Massimo Mondini è anche a disposizione gratuitamente sul suo sito www.movimentoarcaico.it.

Chiudi il menu